Ausonia Schio - Museo della storia dell'automobile e del motociclo

Dirigibile Ausonia 1911 Dirigibile Ausonia 1905 Foto ricordo I mezzi
  Museo Ausonia - Automobili e motocicli di ogni epoca   1911 Peugeot - A Schio la prima automobile Italiana

Automobili
Stivali Moto, Guanti e Tute in Pelle
Orologi da auto e polso d'Epoca
Motocicli
Cicli
Nautica
Motori - Ricambi - Gomme - Carrelli trasporto auto
Accessori
Macchine per bambini
Modernariato - Automobilia
BUGATTI accessori
Libri e documenti cartacei
 
Tutti gli articoli
 
Annunci

 

  
Ricerca Avanzata

 



ascolta


Citt� della Speranza
BUGATTI Club Italia
Historic Club Schio
Associazione AIRSHIP Schio - Dirigibili nella Storia
ROBERTO PATRIGNANI
FRANCO PICCO

 
Home page Chi siamo Newsletter Contatti Link amici  
SCHIO E LA STORIA RITROVAMENTI NOMI FAMOSI TOMBE FAMOSE MOTO IN SALOTTO SAREMO A...

:: Nomi Famosi

 

A chi corrisponde il tuo nome?
                           Di Gianni Codiferro

 

 

E

NOME COGNOME N. M. DESCRIZIONE
 ETTORE  ZANCANI     Capo Ufficoo Stampa della PIAGGIO che diede l'OK per offrire una VESPA 150 al giornalista oberta PATRIGNANI per il Raid MILANO - TOKIO (1964).
 ETTORE ARCO ISIDORO  BUGATTI  15.09.1881  21.08.1947

Il Genio italiano per eccellenza, creatore negli anni '20, delle più belle ed importanti automobili da corsa del mondo, studiando la sezione delle ali degli aerei (T35), del massimo col minimo (T13), della prima vettura da corsa 4x4

(T53), dell'eleganza assoluta partendo da un radiatore con angoli di 50° per finire armonioso con la coda rotonda (Atlante), esteta della meccanica, inventore di oltre 1000 brevetti. Costruito circa 7800 vetture in trenta anni di attività, oltre alle automotrici con motori Royal da 150 Km/h (1930), imbarcazioni da records, aerei e quant'altro. Nessuno come lui può vantare tanto. INIMITABILE punto e basta.

 EUGENIO  BERSANI     Inventore del motore a scoppio.
 EUGENIO  CASTELLOTTI  10.10.1930  14.03.1957 Pilota FERRARI.
 EUGENIO  DRAGONI     Direttore Sportivo FERRARI.
 EUGENIO  SILVANI    

Elaboratore ed importatore dell' AMILCAR ITALIA (1925).

Campione italiano assoluto nel 1955 e 1956.

 EUSEBIO  GARAVINI     Carrozziere.
 EXTRA BEAT  e STEALTH    

Nomi dei due velieri moderni di Gianni AGNELLI.

 

F

NOME COGNOME N. M. DESCRIZIONE
 FABRIZIO  SERENA     Pilota e Presidente CSAI.
 FABRIZIO (CICCINO)  GALEAZZO  01.01.1932  
Figlio primogenito di Edda e Ciano GALEAZZO.
 FEDERICO  GIBERTI    
Primo Direttore Sportivo FERRARI dal 1947 al 1951 ed in Ferrari per ben 51 anni.
 FELICE  BIANCHI ANDERLONI     Fondatore Carrozzeria TOURING.
 FELICE  BONETTO  09.06.1903  21.11.1953
 FELICE  BUZIO    
Pilota ISOTTA FRASCHINI FE al Gran Premio Vetturette di Dieppe nel 1908: vincitore di categoria (4 cil) con Leone BUTTI.
 FELICE  MATTEUZZI    
collaboratore di Bersani (invent. motore a scoppio).
 FELICE  TROJANI    
Uno dei superstiti della Tenda Rossa nella spedizione polare del dirigibile ITALIA (catastrofe del 11 Giugno 1928).
 FERDINANDO  INNOCENTI  01.09.1891  01.01.1966 E' stato un imprenditore e fondatore della casa automobilistica INNOCENTI e creatore della LAMBRETTA.
 FERDINANDO  MINOIA    
Pilotta ISOTTA FRASCHINI e 1° vincitore della 1a Mile Miglia del 1927 su OM.
 FERRENTE  SANVITO  16.02.1895   Pilota vittorioso ben 52 volte su moto FRERA.
 FERRUCCIO  LAMBORGHINI     Costruttore.
 FERRUCCIO  TESTI     Fotografo ufficiale FERRARI.
 FIDO  PLOMITALLO     Meccanico di bordo della MASERATI T26 pilotata da Amedeo RUGGERI al Circuito delle Tre Provincie il 1° settembre 1929.
 FIORENZO  TAGLIABUE     Pilta ufficiale FRERA: miglior prestazioe nel 1927.
 FLAMINIO  BERTONI     Designer italiano in CITROEN.
 FLYER  .    
Nome del 1° aereo della storia, dei F.lli WRIGHT.
 FRANCESCO GIOVANNI  GARABELLO  30.11.1883  12.10.1947

Artigiano piemontese e dal 1903 fondatore della Casa motociclistica GARABELLO, 175 cc a distributore rotante 1929 e 4 cilindri con telaio elastico! (1925).

 FRANCO  CORNACCHIA     Pilota FERRARI.
 FRANCO  MAZZOTTI     Uno dei quattro ideatori della MILLE MIGLIA.
 FRANCO  ZAGARI     Nato e vissuto a Budrio (BO) ha iniziato a fotografate per hobby, forte dell'eredità paterna di una Contax Zeiss e relativo ingranditore di corredo. Accumulando il crescente amore pee la fotografia e quello per il motorismo in genere, ebbe modo, direttore l'Ing. Giovanni Lurani Cernuschi, di diventare uno dei tanti collaboratore esterni dell'AUTO ITALIANA, in seguito dll'AUTOMOBILE REVUE e di altri giornali specializzati. L'aver acquistato l'archivio del poliedrico Dr Ferruccio Testi, salvandolo dai danni delle acque alluvionali  che lo avevano sommerso, ha costruito un importante supporto alla sua attività.
 

G

NOME COGNOME N. M. DESCRIZIONE
 GASTONE  BRILLI PERI    
Piolota DIATTO, ALFA, AQUILA, TALBOT.
 GAUDENZIO  BONO     Amministratore Delegato FIAT, nel periodo della FIAT 8V.
 GENEVIEVE MARGUERITE  DELCUZE     Seconda moglie di Ettore BUGATTI.
 GENUNZIO  SILVAGNI  14.12.1935  

Nato a Fiumana di Predappio. Pilota moto e vincitore del Giro d'Italia nel 1957 con moto LAVERDA. Tre volte Campione Italiano Junior.

Iniziò a correre nel 1952 su Gilera 150cc, in gare di regolarità e gimcana. Nel 1954 debuttò nella velocità con un Morini Settebello 175 cc. In seguito fu richiesto dalla Laverda, dove rimase fino al 1957, prima di passare alla MV Agusta 125 e 175 cc. Negli anni che vanno dal 1959 al 1961 fu pilota ufficiale della Motobi dove ritrovò il vecchio “maestro” Primo Zanzani, che lo aveva sostenuto fin dagli inizi. Durante i sette anni di agonismo, Silvagni ha ottenuto numerose vittorie e ha collezionato tre Campionati Italiani su Laverda 75cc e Motobi 175cc; ha vinto il Motogiro del 1957 e detiene il record delle vittorie di tappa. Altri due particolarità di Silvagni sono che nel 1961 ha cessato l’attività motociclistica senza avere subito cadute e da allora non è più salito sopra una moto. Comunque è sempre rimasto attivo nel mondo dello sport come organizzatore e navigatore in gare di regolarità automobilistiche, che ancora oggi lo vedono impegnato come pilota.

 GIACINTO  GHIA     Carrozziere.
 GIACOMO  MIARI    

Motore BERNARDI.

 GIACOMO  RUSSO  23.10.1937  01.10.1967 Pilota.
 GIANBATTISTA  GUIDOTTI    
Pilota, collaudatore ALFA e II° meccanico Tazio NUVOLARI alle Mille Miglia.
 GIANCARLO  BAGHETTI  25.12.1934   Pilota
 GIANNI  AGNELLI     Nipote del fondatore e Senatore Giovanni, fratello di Umberto A.
 GIANNI  ALBONI    
Comandante della Polizia Municipale di Maranello dal '73 in poi. Dice di non aver mai multato in vita sua una FERRARI...
 Gianni  BALZARINI    

Pilota PORSCHE 904 CARRERA GTS che, navigato da Herbert Linge, arrivò 2° assoluto alla 48°Targa Florio del 26.4.1964.

1° assoluto l'equipaggio Antonio PUCCI e Colin Davis sempre su PORSCHE 904 CARRERA GTS.

 GIANNI  BERTI    
Galliatese e molto amico di Achille VARZI.
 GIANNI  BISIACH     Giornalista.
 GIANNI  BRERA    
Giornalista Sportivo di spicco negli anni '50.
 GIANNI  CANCELLIERI     Giornalista sportivo negli anni '30.
 GIANNI  CAPRONI     Imprenditore aeronautico.
 GIANNI  LANCIA     Costruttore.
 GIANNI  MARELLI    

Nato a Gallarate, Gianni Marelli, dopo essersi laureato in Ingegneria Meccanica presso l'Università di Padova, è stato direttore tecnico-sportivo del reparto corse dapprima della Ferrari ('66-'71), poi dell'Alfa Romeo presso l'Autodelta ('71-'81).

http://www.connectingrod.it/interviews/marelli/marelli.html

 GIANNI  REIF    
Giornalista Sportivo di spicco negli anni '50.
 GIANNI  TONTI     Progettista.
 GIANNI  ZAGATO     Figlio di ZAGATO
 GIANNINO  MARZOTTO  13.04.1938  14.07.2012

Il Conte Giannino Marzotto, laureato in legge, ha disputato sedici corse in cinque anni di attività sportiva. Le sue vittorie più significative, oltre alle Mille Miglia, sono il G.P.di Rouen (1951), il Giro di Toscana e la coppa delle Dolomiti. Ancora oggi si occupa attivamente delle aziende che fanno parte del gruppo Marzotto.

E’ presidente del Club "Franco Mazzotti", che riunisce gli ex piloti della Mille Miglia, autore di "La Ferrari alla Mille Miglia", membro del comitato per la riedizione della Mille Miglia competitiva per auto diesel.

Le partecipazioni alla Mille Miglia:

1948-Giannino e Umberto Marzotto, su Lancia Aprilia, arrivati 28’.

1949 Giannino Marzotto e Marco Crosara, su Lancia Aprilia, ritirati dopo Roma.

1950-Giannino Marzotto e Marco Crosara, su Ferrari 195.S, arrivati 1. assoluti in 13h 39’20"

1951-Giannino Marzotto e Marco Crosara, su Ferrari riprogettata da Marzotto nella concezione della carrozzeria, ritirati a Sinigallia.

1952- iannino Marzotto partecipa alla Mille Miglia come proprietario di scuderia e non come pilota.

1953-Giannino Marzotto e Marco Crosara, su Ferrari 340.MM n. 547, arrivati 1. assoluti in 10h 37’ 19", record della corsa.

1954 - Giannino Marzotto e Gioia Tortima, su Ferrari 375 Plus n. 538, ritirati prima di Roma.

 

 GIANOBERTO  GULINELLI     assieme alla sorella TECLA, si fa fotografare nella Villa Monte Santo vicino a Ferrara, di proprietà dei Conti Gulinelli, sul quadriciclo bimotore a due posti PRINETTI-STUCCHI (1899).  
 GIANOBERTO (JEAN) CARLO REMBRANT  BUGATTI  15.01.1909  11.08.1939

detto JEAN. Il primo dei figli maschi di Ettore BUGATTI. Da un genio non può che nascere un figlio che lascerà il segno per sempre nelle firme delle più incisive carrozzerie nel mondo, basti pensare alla T55 roadster senza portiere. Nessuna carrozzeria speciale può ancora oggi superare l'eleganza dell'originale disegno della T57 S Atlante per non parlare della sua evoluzione, la T57 Coupè Atlantic con i pannelli della carrozzeria assemblati e rivettati a vista e con il disegno delle portiere che sconfina nel padiglione per facilitare l'accesso. Le sue innovazioni più spinte furono le porte ad ala di gabbiano della T64, poi copiate dalla Mercedes ed i parafanghi che giravano con le ruote su una T57. E pensare che Jean ha solo 30 anni quando si schianta provando una T57 Tank modificata per Le Mans.

 GIANPAOLO  DALLARA     Costruttore.
 GIANPIERO  ZUBANI     Debutta giovanissimo nel 1952 e corre per 15 anni con moto di tutti i tipi. Dalla MV 125 due tempi alla Morini 250 bialbero, alla Kawasaki 500 tre cilindri. E' pilota ufficiale Rumi, Morini e Parilla. Pescatore e fumatore accanito.
 GIANVITTORIO  FIGARI    
Ingeniere e figlio di G.B.FIGARI (a suo tempo Ammin. dell' ITALA) progetta a Milano nel 1925 una vettura com motore 2T sovralimentato.
 GIGI  ZORZI  05.01.1953  

Di Bassano (VI) - Meccanico e titolare del Garage anni ’60 vicino a Bassano.
E’ stato CT Auto dell’Historic Club Schio.
Una vera enciclopedia vivente sulla Formula Uno fino agli anni ’80, dopodichè, dice lui, entrano troppi affari di denari e pochi di cuore.
Conosce a memoria tutte le macchine anno per anno con i relativi piloti e motorizzazioni, addirittura gli sponsor.
Provate a chiamarlo al cellulare a chiedetegli a bruciapelo,i nomi delle curve di un circuito: posso scommettere quello che volete che vinco io!
Un gigante buono (è alto 2 metri) per 100 Kg: collezionista di varie Cortina tanto da fondare il Registro Italiano di Marca (le prime 6 targhe in metallo erano le sue!).
Ama da morire le marche inglesi tanto da partire da solo da Bassano (VI) sulla sua Mini anni ’60 (e ti credo perché chi ci stava dentro con lui?) per il raduno mondiale Mini in Inghilterra.

Una vera enciclopedia umana sulla F1.
gc

 GIGIONE  ARCANGELI    
Pilota SUMBEAM 1927 e poi MASERATI T26 al Rele Premio di Roma il 25.05.1930
 GILDO  RAVZZOLO     Pilota FRERA. In gara dal 1921 al 1927 anche con FRERA, poche vittorie ma tantissimi piazzamenti.
 GINO  RANCATI    
Primo giornalista specializzato di auto, in RAI-TV
 GIOACCHINO  COLOMBO    

Progettista auto da Gran Premio Bugatti, della prima Ferrari, Alfa, Maser, Abarth,

Osca.

 GIORGIO  AMBROSINI     Fondaore della Carr. SIATA
 GIORGIO  NUVOLARI  14.09.1918  26.06.1937 Primogenito di TAZIO NUVOLARI.
 GIORGIO  SCARLATTI  01.01.1921  
Pilota FERRARI 1956, MASERATI 57-58-59, Maserati-Cooper 1960, DeTomaso-Osca 1961.
 GIOSUE'  GIUPPONE     Pilota e meccanico PEUGEOT inizio secolo.
 GIOVAN BATTISTA  GUIDOTTI     Meccanico a bordo di Tazio NUVOLARI (quello che spense i fari per superare VARZI).
 GIOVANNA  ASPESI     Cugina di Achilla VARZI.
 GIOVANNA  FRERA  11.05.1861  27.01.1940 Sorella di CORRADO FRERA (il fondatore)
 GIOVANNA  FRERA  27.01.1900  17.02.1924 Terzogenita di CORRADO FRERA (pioniere del motociclismo italiano)
 GIOVANNI  AGNELLI    
Senatore, fondatore della FIAT e padre di Edoardo AGNELLI.
 GIOVANNI  ALESSIO     Figlio di Marcello ALESSIO, il fondatore della ononima carrozzeria.
 GIOVANNI  BERTONE     Carrozziere e padre di Nuccio BERTONE.
 GIOVANNI  BOANO     Carrozziere.
 GIOVANNI  BONESCHI     Carrozziere.
 GIOVANNI  BONGIOVANNI     Fondatore del famoso DERBY CLUB di Milano nel 1959
 GIOVANNI  BORGHI (IGNIS)  14.09.1910  25.09.1975 E' stato un imprenditore italiano, fondatore della Ignis e titolare della Emerson, familiarmente detto da tutti "cumenda", in lombardo "commendatore", è stato una delle figure di maggiore spicco nel panorama industriale della provincia di Varese. Ha avuto due figli: Guido ed Emidia.
 GIOVANNI  BRACCO     Pilota MASERATI 1947
 GIOVANNI  CANESTRINI     Uno dei quattro ideatori della MILLE MIGLIA.
 GIOVANNI  CAPRONI    
Ingeniere e progettista aeronautico. Nel 1933 subentra nella nuova gestione dell' ISOTTA FRASCHINI. Primissimo proprietario della IF tipo 6 1/2 HP del 1902. 
 GIOVANNI  CEIRANO     Fondatore della Carrozzeria FATA dal 1934 al 1945.
 GIOVANNI  CORIASCO     Fondatore della ononima Carrozzeria CORIASCO.
 GIOVANNI  ENRICO    
Ingeniere, facente parte del Consiglio di Amm. in FIDES (1905-1908) e tecnico di valore in FIAT dal 1901. Progettò FIAT 75HP (14.112 cc ) nel 1903.
 GIOVANNI  FARINA    

Fratello maggiore del famoso "Pinin" FARINA.

 GIOVANNI  FERRERO  02.04.1964  

Imprenditore italiano. Assunse la dirigenza dell'industria dolciaria Ferrero alla morte del fratello Pietro.

Figlio di Maria Franca Fissolo e Michele Ferrero, proprietario della multinazionale dolciaria Ferrero.

Nel 1975 si trasferisce a Bruxelles dove studierà alla scuola europea[1]. Studierà marketing negli Stati Uniti, e rientrerà poi in Europa per occuparsi dell'azienda familiare.

Nel 1997 diventerà amministratore delegato della holding congiuntamente a suo fratello Pietro.

Nell'aprile del 2011 la famiglia è colpita da un terribile lutto, il fratello maggiore Pietro muore tragicamente in un incidente. Giovanni sarà obbligato di assumere da solo la direzione della società.

 GIOVANNI  FISSORE     Uno dei quattro fratelli fondatori della famosa Carrozzeria FISSORE.
 GIOVANNI  FRERA     Padre di CORRADO FRERA (il fondatore)
 GIOVANNI  GALLI    
Pilota ALFA ROMEO '67 '68 e '69, in F1 1971 con MARCH, A.ROMEO e MARCH, nel 1972 con TECNO e FERRARI, dal 73+74 per la ISO.
 GIOVANNI  GIORDANENGO     Restauratore della megnifica berlinetta MASERATI  A6 GCS 1954 Pininfarina (oggi coll. Franco Lombardi)
 GIOVANNI  MARSAGLIA    
Pilota nell' équipe sportiva dell' AQUILA ITALIANA con Meo Costantini ed Eugenio Beria d'Argentina (scomparso nel 1917 provando un aereo militare).
 GIOVANNI  MICHELOTTI     Carrozziere.
 GIOVANNI  MORETTI     Carrozziere.
 GIOVANNI  ORLANDI     Carrozzeria F.lli ORLANDI.
 GIOVANNI  ROCCO     Pilota MASERATI e con la 6CM vincitore della Coppa Acerbo (Perugia) del 15.08.1937
 GIOVANNI  RONCON    

Pilota FRERA. Nato a Vicenza, debutta nel 1924 e vince la 1° Giro d'Italia su FRERA la categoria "aspiranti".

 GIOVANNI  SAVONUZZI     Carrozziere.
 GIOVANNI  SGUAZZINI    
Direttore Assistenza Tecnica Auto Fiat.
 GIOVANNI  VOLPI di MISURATA    
Conte e finanziatore della "ATS SERENISSIMA" 1962.
 GIOVANNI (Giovannino)  LURANI    

Conte, pilota e biografo del grande Tazio NUVOLARI.

Proprietario della MASERATI 4CM 1100 (chassis 1128 e motore 1128) del 24 febbraio 1937.

 GIOVANNI BATTISTA  ALLOATTI     Pilota privato su BUGATTI T35B (1933).

 Pagina 3 di 6

 

  © 2007 AUSONIA SCHIO  All Right Reserved   ... another WildWeb site